Scoperti i “ladri di pasta”, rubati prodotti per circa mille euro

I soggetti, denunciati dai carabinieri, a gennaio avevano sottratto generi alimentari da un pastificio

La buona pasta fatta in casa è in grado di mettere d’accordo tutti. Anche persone di generazioni diverse. Ed è quello che è accaduto a due persone di Villafranca Piemonte – piccolo comune di 4800 abitanti in provincia di Torino – rispettivamente di 57 e 18 anni, denunciate ieri dai carabinieri con la duplice accusa di furto e ricettazione.

I fatti in questione risalgono al gennaio scorso, quando i due soggetti si erano introdotti in un pastificio locale rubando svariati generi di pasta per un valore complessivo di circa mille euro.

A scoprirli è denunciarli è toccato ai militari in servizio nel piccolo comune, i quali hanno recuperato la refurtiva al termine di una perquisizione domiciliare. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Scontro frontale sul rettilineo: auto distrutte, morti entrambi i conducenti

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento