Scoperti i “ladri di pasta”, rubati prodotti per circa mille euro

I soggetti, denunciati dai carabinieri, a gennaio avevano sottratto generi alimentari da un pastificio

La buona pasta fatta in casa è in grado di mettere d’accordo tutti. Anche persone di generazioni diverse. Ed è quello che è accaduto a due persone di Villafranca Piemonte – piccolo comune di 4800 abitanti in provincia di Torino – rispettivamente di 57 e 18 anni, denunciate ieri dai carabinieri con la duplice accusa di furto e ricettazione.

I fatti in questione risalgono al gennaio scorso, quando i due soggetti si erano introdotti in un pastificio locale rubando svariati generi di pasta per un valore complessivo di circa mille euro.

A scoprirli è denunciarli è toccato ai militari in servizio nel piccolo comune, i quali hanno recuperato la refurtiva al termine di una perquisizione domiciliare. 
 

Potrebbe interessarti

  • Sagre, feste e prodotti tipici: 6 appuntamenti da non perdere a luglio

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • "Quando la bicicletta non sta sul balcone"

  • Bidoni della spazzatura, puliti ed igienizzati: addio cattivi odori

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Tragedia nella serata: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Terribile scontro fra due veicoli: morto un papà, due feriti

  • Auto esce di strada e si schianta contro un albero, medico grave in ospedale

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

Torna su
TorinoToday è in caricamento