Furti sulle auto nelle piazze del centro: arrestata coppia di ladri condannata 10 volte

Un curriculum criminale lungo 16 anni

Il jammer utilizzato dai ladri

 Aprivano le auto con un telecomando (jammer) e le saccheggiavano. Sono stati arrestati i ladri che agivano prevalentemente in centro città, dopo essere stati sorpresi a rubare un giubbotto su una Fiat Sedici di un impiegato, in via Po angolo piazza Vittorio Veneto.

Li hanno fermati i carabinieri della Compagnia Torino San Carlo. Si tratta di due algerini di 48 e 51 anni domiciliati a Torino. A carico della coppia risultano 10 condanne per furto e rapina per reati commessi tra il 2002 e il 2018.

All’arrivo dei carabinieri, la coppia era alla ricerca di altre auto da saccheggiare.  I due sono stati fermati con la refurtiva e il telecomando per aprire le auto. Il sospetto è che la banda possa essere responsabile di altri furti commessi nei giorni precedenti in quella zona.  I controlli sono stati inseriti nel piano straordinario di intervento, contro i reati predatori, disposto dal comando provinciale.

La tecnica utilizzata per i furti

Dopo aver individuato l’impiegato, intento a parcheggiare, hanno usato un jammer (un disturbatore di frequenze) per disabilitare il telecomando dell’automobilista e non fargli chiudere la portiera.  Il jammer funziona come disturbatore di frequenze GSM, radio e GPS, lanciando un impulso costante che inibisce la maggior parte dei sistemi di comunicazione: nel suo raggio di azione, che può variare in relazione a diversi fattori, quali ad esempio la potenza o il luogo di utilizzo, i telefoni cellulari e i sistemi radio e GPS non sono più in grado di funzionare normalmente. Questo comporta anche un’inibizione del sistema di apertura e chiusura delle portiere, che permette ai malintenzionati di agire indisturbati senza dover forzare la serratura.

telecomando  jammer furto auto-2

Come difendersi?

Una volta scesi dalla macchina, assicurarsi manualmente che gli sportelli siano chiusi davvero, non accontentandosi del click della sicura o del segnale sonoro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • Benessere psicologico: 5 comportamenti virtuosi per avere una vita più serena

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento