Arrestate due minorenni per furti in appartamento, le due giovani erano già note alle forze dell'ordine

I carabinieri, all'interno del piano di attività di contrasto ai furti e alle rapine in appartamento, hanno arrestato due minorenni di origine romena con un lungo curriculum criminale

I militari dell'Arma dei carabinieri hanno arrestato due giovani donne di origine romena di 16 e 17 anni. Ieri mattina i carabinieri le hanno fermate, dopo una segnalazione di alcuni cittadini insospettiti dalla loro presenza all'interno del condominio, mentre stavano abbandonando l'appartamento appena visitato in via Drovetti.

Le due giovani, entrambe residenti nel campo nomadi di Strada dell'Aeroporto, di Torino, non avrebbero agito da sole in diversi altri furti dello stesso genere, per questo adesso i militari sono sulle tracce dei probabili complici. 

Le due ragazze sono entrambe incinte e sono state collocate agli arresti domiciliari. Emerge, dopo l'analisi della loro "carriera criminale", che negli ultimi anni sono state fermate, arresta e denunciate per furto e possesso ingiustificato di oggetti da scasso, diverse volte a Torino. 

Potrebbe interessarti

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • La salute prima delle vacanze, boom di check-up al Koelliker

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Spioncino digitale, la tecnologia al servizio della sicurezza

I più letti della settimana

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Tragedia nella caserma degli alpini: militare trovato impiccato alla tromba delle scale

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Due auto e una moto si scontrano: feriti i tre conducenti, strada chiusa

  • Viene travolta da un'auto mentre attraversa la strada: è grave in ospedale

  • Marito uccide la moglie con una lima da modellismo, dopo qualche ora si costituisce

Torna su
TorinoToday è in caricamento