Arrestate due minorenni per furti in appartamento, le due giovani erano già note alle forze dell'ordine

I carabinieri, all'interno del piano di attività di contrasto ai furti e alle rapine in appartamento, hanno arrestato due minorenni di origine romena con un lungo curriculum criminale

I militari dell'Arma dei carabinieri hanno arrestato due giovani donne di origine romena di 16 e 17 anni. Ieri mattina i carabinieri le hanno fermate, dopo una segnalazione di alcuni cittadini insospettiti dalla loro presenza all'interno del condominio, mentre stavano abbandonando l'appartamento appena visitato in via Drovetti.

Le due giovani, entrambe residenti nel campo nomadi di Strada dell'Aeroporto, di Torino, non avrebbero agito da sole in diversi altri furti dello stesso genere, per questo adesso i militari sono sulle tracce dei probabili complici. 

Le due ragazze sono entrambe incinte e sono state collocate agli arresti domiciliari. Emerge, dopo l'analisi della loro "carriera criminale", che negli ultimi anni sono state fermate, arresta e denunciate per furto e possesso ingiustificato di oggetti da scasso, diverse volte a Torino. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento