Pubblicano le foto della bravata su Instagram, fermati due minorenni

Gli studenti hanno dato fuoco ad una villa abbandonata a Santo Stefano Belbo (Cn), comune nel quale risiedono

Immagine di repertorio

Prove raccolte sul luogo dell’accaduto e prova del nove ottenuta grazie ai social.

Per i carabinieri non è stato difficile individuare i due ragazzini minorenni che, dopo aver appiccato il fuoco in una villa abbandonata a Santo Stefano Belbo (Cn), avevano pubblicato la foto dell’incendio su Instagram con tanto di commenti e like di plauso per l’impresa.

Nonostante avessero poi cercato di nascondere il post incriminato i carabinieri li hanno identificati e convocati in caserma dove i due giovani, incensurati, hanno vuotato il sacco assumendosi la piena responsabilità dell’accaduto. 

Ora risponderanno di incendio doloso in concorso direttamente al tribunale dei minori di Torino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento