lunedì, 21 aprile 11℃

Da Fossano a Torino, 18 arresti nell'operazione antidroga dei Carabinieri

Le forze dell'ordine hanno stroncato un vasto giro di spaccio; le indagini avevano scoperto in due ragazzi i punti di riferimento per il rifornimento dei giovani

Redazione19 ottobre 2012
Diciotto arresti tra Santena (Trino), Bra, Bossolasco, Alba, Carrù, Dogliani, Mondovì, Virle e San Luca Calabro (R.C.): questo il risultato dell'operazione antidroga dei Carabinieri di Fossano, che hanno stroncato un vasto giro di spaccio di sostanze stupefacenti che copriva le province di Cuneo e Torino.
 
A gennaio i Carabinieri erano venuti a conoscenza dell'arrivo in zona di una partita di marijuana che veniva smerciata tra i ragazzi di Dogliani, Clavesana, Farigliano e Mondovì e così le indagini hanno preso avvio nel mese di gennaio. Da qui la scoperta che due insospettabili - F.R. , di 22 anni e A.P. di 23 anni, entrambi di Dogliani - erano divenuti punti di riferimento nel rifornire i giovani, in alcuni casi anche minorenni.
 
Da quanto emerso dalle indagini coordinate dai sostituti procuratori di Mondovì Riccardo Baudinelli e Massimiliano Bolla, sono state verificate moltissime cessioni di stupefacente ed è stato  accertato che l'attività di spaccio si estendeva anche alla provincia di Torino, in particolare a Santena.

Annuncio promozionale

droga

Commenti