Trasloco caro per la fontana di piazza Benefica, per il suo restauro verranno spesi 150mila euro

La Compagnia di San Paolo pagherà i lavori ma ben 40mila euro saranno a carico della Città di Torino

La fontana di piazza Benefica pronta all'addio

La fontana “La Totalità”, dell’artista greco Costas Varotsos, traslocherà nel giardino Grosa, lungo corso Vittorio Emanuele II. A due passi dal grattacielo Intesa Sanpaolo.

Ma a far riflettere, ora, è il prezzo necessario per il suo restauro. Del restyling della struttura in vetro si farà carico il Centro Conservazione e Restauro “La Venaria Reale”, ma la spesa sarà a carico della Compagnia di San Paolo e della Città di Torino.

Sono 150mila euro i soldi necessari all’intervento (40mila quelli a carico del Comune).

Grazie al lavoro dell’assessora alla Cultura, Francesca Leon, della circoscrizione Tre, del comitato Cit Turin e della Compagnia di San Paolo, la giunta comunale ha deliberato il trasloco dell’opera che avverrà entro la prossima primavera. Una notizia apprezzata dal quartiere che con la fontana non ha mai avuto un buon rapporto.

Dopo il trasferimento prenderanno il via gli interventi di riqualificazione di piazza Benefica, basati su un percorso partecipato con Circoscrizione e cittadini. “Un progetto importante - spiega il coordinatore alla Cultura della Tre, Francesco Daniele -, per ridare lustro ad una delle piazze più importanti del nostro territorio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

Torna su
TorinoToday è in caricamento