Filadelfia: ok allo studio di fattibilità, stanziato il primo milione

Le tappe per la ricostruzione dello stadio Filadelfia proseguono: è stato stanziato il prmio dei 3.5 milioni di euro necessari, ed è stato approvato lo studio di fattibilità

Il Filadelfia torna sui tavoli del Comune, per la sua futura riqualificazione: questa mattina, la Giunta ha approvato due delibere con le quali è stato approvato lo studio di fattibilità per le costruzione del nuovo stadio Filadelfia, che vale per la sua parte sportiva 8 milioni di euro.

In questo modo, è possibile avviare le opere per la effettiva ricostruzione dello storico stadio granata: una seconda delibera stanzia inoltre il primo dei 3.5 milioni a favore della Fondazione Stadio Filadelfia necessari per il cantiere.

Oggi pomeriggio, oltretutto, in Comune si è riunito anche il Collegio dei Fondatori della Fondazione Filadelfia, con l'elezione del nuovo presidente: è Cesare Salvadori, ingegnere. E' stato inoltre approvato il bilancio preventivo del 2014.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Spacciatore accoltellato al Valentino, l'aggressore è in fuga

    • Cronaca

      Sassi dal cavalcavia a Carmagnola, colpita un'auto: il conducente si salva

    • Cronaca

      Ragazzini adescati in strada e portati a festini in collina, quattro condanne

    • Cronaca

      Scippa la borsetta a una donna, ma poi viene colto da un malore: arrestato

    I più letti della settimana

    • Porta Nuova, con l'auto quasi giù dalle scale della Metro

    • I Babbi Natale dirigono il traffico, poi corrono al Regina Margherita

    • Suicida l'imprenditore Dario Fussotto, una vita tra abbigliamento e bar

    • Pragelato, è una scialpinista torinese di 54 anni la vittima dell'incidente in montagna

    • Dal Po affiora un’auto, nessuno all’interno: il recupero

    • Buttigliera Alta dice addio a Giuseppe Benetti, è lui il ciclista rimasto ucciso a Rosta

    Torna su
    TorinoToday è in caricamento