Fanno il bagno con la bandiera rossa, fidanzati torinesi rischiano di morire

Salvataggio dei bagnini a Buggerru (Sud Sardegna). Lei ha sbattuto la testa contro uno scoglio, ora è in ospedale

La spiaggia di Buggerru

Due giovani torinesi in vacanza a Buggerru, nella provincia del Sud Sardegna (la ex Carbonia-Iglesias), hanno rischiato di morire facendo il bagno col mare mosso.

L'incidente è avvenuto nelle acque di Cala Domestica, dove il bagnino aveva fatto esporre la bandiera rossa.

Nonostante questo, il ragazzo si è avventurato in mare e, sentendosi in difficoltà, ha chiesto aiuto alla fidanzata, che è di origini sarde.

Come quest'ultima è entrata in acqua, un'onda l'ha colpita e l'ha scaraventata contro uno scoglio, contro cui ha battuto la testa.

A quel punto sono intervenuti i bagnini e altre persone che hanno messo in salvo la coppia.

La donna, più grave tra i due per l'urto subito, è stata trasportata in ambulanza all'ospedale Cto di Iglesias.

Le loro condizioni comunque non sono preoccupanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel palazzo del centro cittadino: uomo si uccide gettandosi nel vuoto

  • Ventiquattro ore dopo, nuovo dramma in autostrada: morto un 26enne

  • Scende dall'auto dopo un incidente e viene travolto da un'altra vettura: morto

  • Il vento fa sobbalzare l'auto, la conducente perde il controllo: vettura finisce fuori strada

  • Raffica di vento fa crollare una porzione di muro condominiale: strada chiusa al traffico

  • La tempesta Ciara su Torino e le valli: decine di interventi dei vigili del fuoco e voli cancellati

Torna su
TorinoToday è in caricamento