Da ferrovie abbandonate a piste ciclabili: ecco le tratte in provincia di Torino

FS pubblica l'Atlante delle linee ferroviarie dismesse per trasformarle in ciclovie. La nostra provincia è interessata da due tratte

Un ponte sulla Bricherasio-Barge

Pedalare nella natura, là dove un tempo passavano i treni: è questo il senso dell’Atlante delle linee ferroviarie dismesse presentato alla fiera Ecomondo di Rimini dalle Ferrovie dello Stato. E anche in provincia di Torino potremo presto percorrere in bicicletta questi itinerari affascinanti.

Per illustrare il valore culturale, storico, architettonico e paesaggistico di linee e fabbricati non più utilizzati per l’esercizio ferroviario, FS e RFI hanno presentato il volume dedicato a queste tratte chiamate “greenways” ovvero vie verdi. L’Atlante raccoglie più di 120 schede dettagliate – dati tecnici e storici, fotografie e posizione geografica delle ex linee, oltre a qualche accenno ai contesti circostanti per comprendere le potenzialità e i possibili benefici – relative a circa 1.500 km di linee ferroviarie, lungo le quali sono collocate più di 400 stazioni e migliaia di fabbricati.

L’Atlante è rivolto in particolare alle Amministrazioni pubbliche e alle Associazioni interessate a individuare possibili forme di riuso e riconversione, sia in chiave turistica e sia per una mobilità ecosostenibile, per creare attività e iniziative dedicate al territorio e ai cittadini. La dismissione di questi tracciati nel corso degli anni è stata causata da vari motivi, come l’insufficienza della domanda di trasporto o la realizzazione di linee ferroviarie più veloci.

Il territorio della provincia di Torino è interessato da 2 delle 120 tratte a livello nazionale: la Bricherasio-Barge e la Airasca-Cavallermaggiore:

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Fiamme in un palazzo di via Monte di Pietà: due appartamenti distrutti, 18 intossicati

    • Cronaca

      Rancori sul posto di lavoro: per questo Massimiliano ha massacrato il collega Andrea

    • Cronaca

      Non vuole tornare in comunità, 17enne scompare nel nulla

    • Cronaca

      Fuochi di San Giovanni, 7 varchi controllati per l’accesso a piazza Vittorio

    I più letti della settimana

    • Caos in piazza Santa Giulia, scontri durante i controlli sull’ordinanza anti-vetro (VIDEO)

    • Morto sulla strada maledetta: Beinasco piange Michele, una vita per la moto

    • Incidente mortale sull’autostrada, code allo svincolo di Volpiano

    • “Ho perso mia moglie nel tragitto”, ma lei non è mai salita in moto

    • Neonato ucciso dalla mamma, il compagno non era il padre

    • Tragedia sulle spiagge della Versilia, torinese muore poco dopo essere entrato in acqua

    Torna su
    TorinoToday è in caricamento