Inchiesta sulla corruzione per i Mondiali in Qatar, Platini fermato in Francia e ascoltato come testimone

Dopo la squalifica

Michel Platini quando giocava nella Juventus

Michel Platini, 64enne ex campione della Juventus, è stato fermato nella mattinata di oggi, martedì 18 giugno 2019, a Nanterre, in Francia, e ascoltato come persona informata sui fatti. Il provvedimento è legato all'inchiesta sull'assegnazione dei campionati del mondo 2022 al Qatar. Secondo i suoi legali è stato interrogato come semplice testimone ed è del tutto estraneo alla vicenda.

Platini è stato a lungo presidente dell'Uefa ed è stato anche candidato alla presidenza della Fifa. È stato poi squalificato sempre per la stessa vicenda.

Potrebbe interessarti

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • Il Barbecue perfetto:  6 regole fondamentali

  • Bagnet verd, la tipica salsa piemontese: assaggiatela coi tumin

  • Come combattere la piaga dei punti neri

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Gravissimo incidente in autostrada: un morto e sei feriti, tratta chiusa tre ore

  • Tragedia nella notte: ucciso un uomo dopo un violento litigio

  • Caos in coda al concerto di Eros: 700 fan costretti a rimanere fuori

  • Accende il gas per preparare il caffé e la cucina esplode: ustionata una torinese

Torna su
TorinoToday è in caricamento