Inchiesta sulla corruzione per i Mondiali in Qatar, Platini fermato in Francia e ascoltato come testimone

Dopo la squalifica

Michel Platini quando giocava nella Juventus

Michel Platini, 64enne ex campione della Juventus, è stato fermato nella mattinata di oggi, martedì 18 giugno 2019, a Nanterre, in Francia, e ascoltato come persona informata sui fatti. Il provvedimento è legato all'inchiesta sull'assegnazione dei campionati del mondo 2022 al Qatar. Secondo i suoi legali è stato interrogato come semplice testimone ed è del tutto estraneo alla vicenda.

Platini è stato a lungo presidente dell'Uefa ed è stato anche candidato alla presidenza della Fifa. È stato poi squalificato sempre per la stessa vicenda.

Potrebbe interessarti

  • Sagre, feste e prodotti tipici: 6 appuntamenti da non perdere a luglio

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • "Quando la bicicletta non sta sul balcone"

  • Bidoni della spazzatura, puliti ed igienizzati: addio cattivi odori

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Tragedia nella serata: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Terribile scontro fra due veicoli: morto un papà, due feriti

  • Auto esce di strada e si schianta contro un albero, medico grave in ospedale

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

  • Detrito come un proiettile trapassa un'auto da parte a parte: conducente illeso per miracolo

Torna su
TorinoToday è in caricamento