Guida al limite del coma etilico, sviene dopo controllo polizia

Il test alcolemico ha evidenziato che l'uomo aveva nel sangue un tasso alcolemico di 4,5 grammi per litro, nove volte oltre il limite previsto dalla legge

Era alla guida del suo furgone frigo al limite del coma etilico. Un autotrasportatore romeno di 48 anni è stato fermato dalla polizia stradale sulla tangenziale Nord di Torino all'altezza dello svincolo di Collegno.

L'uomo, residente a Foglizzo, comune dove ha sede anche la ditta per cui lavora, conduceva un camioncino frigo in evidente stato di ebrezza. A segnalare la presenza dell'uomo in strada, alcuni automobilisti, accortisi dell'andamento sospetto del camioncino. I controlli hanno evidenziato che lo straniero, aveva nel sangue un tasso alcolemico di 4,5 grammi per litro, nove volte oltre il limite previsto dalla legge.

Una volta fermato e controllato dagli agenti della polizia stradale ha successivamente perso i sensi ed è stato trasportato in ospedale.

Il furgoncino frigo è stato sequestrato e lo straniero denunciato per guida in stato di ebrezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Perde il controllo dell'auto, colpisce un'altra macchina e finisce contro il muro: due feriti

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • Benessere psicologico: 5 comportamenti virtuosi per avere una vita più serena

Torna su
TorinoToday è in caricamento