Boiler a gas difettoso, famiglia intossicata nel chivassese

Una famiglia di tre persone ha accusato un principio di avvelenamento da monossido di carbonio causato dal cattivo funzionamento di un boiler a gas

Dopo la morte di due ragazzi tunisini a Torino, uccisi dal monossido di carbonio a causa di una stufa difettosa, si è rischiata la tragedia anche nel chivassese. Una famiglia di tre persone ha accusato un principio di avvelenamento, sempre da monossido di carbonio, causato dal cattivo funzionamento di un boiler a gas.

Si sono sentiti male il padre, la madre e la figlia di sette anni. Lo spiacevole episodio è avvenuto a Vische, in provincia di Torino. La famiglia intera è stata trasportata all'ospedale di Chivasso dopo la richiesta di soccorsi fatta dall'uomo. Le condizioni non sono gravi.

Potrebbe interessarti

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • Bidoni della spazzatura, puliti ed igienizzati: addio cattivi odori

  • La mentuccia, l'erba aromatica buona e salutare

  • Il Barbecue perfetto:  6 regole fondamentali

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Tragedia nella serata: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Auto esce di strada e si schianta contro un albero, medico grave in ospedale

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

  • Caos in coda al concerto di Eros: 700 fan costretti a rimanere fuori

Torna su
TorinoToday è in caricamento