Boiler a gas difettoso, famiglia intossicata nel chivassese

Una famiglia di tre persone ha accusato un principio di avvelenamento da monossido di carbonio causato dal cattivo funzionamento di un boiler a gas

Dopo la morte di due ragazzi tunisini a Torino, uccisi dal monossido di carbonio a causa di una stufa difettosa, si è rischiata la tragedia anche nel chivassese. Una famiglia di tre persone ha accusato un principio di avvelenamento, sempre da monossido di carbonio, causato dal cattivo funzionamento di un boiler a gas.

Si sono sentiti male il padre, la madre e la figlia di sette anni. Lo spiacevole episodio è avvenuto a Vische, in provincia di Torino. La famiglia intera è stata trasportata all'ospedale di Chivasso dopo la richiesta di soccorsi fatta dall'uomo. Le condizioni non sono gravi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus a Torino: un quarantenne che è stato in contatto con i casi in Lombardia

  • Contagio Coronavirus, i casi a Torino adesso sono tre

  • Emergenza Coronavirus: chiuse due aziende e le scuole, montate tende da campo davanti agli ospedali

  • Tragedia nell'area servizio: automobilista si sente male e accosta, ma i soccorritori non riescono a salvarlo

  • Lotto, centrate due quaterne nello stesso paese: valgono 240mila euro

  • Paziente si lancia dalla finestra dell'ospedale: è gravissimo

Torna su
TorinoToday è in caricamento