Dentista abusivo scoperto in provincia, decine i pazienti ignari

Un dentista abusivo è stato scoperto dalla Guardia di Finanza di Ivrea a Vestigné. Aveva code di pazienti ma esercitava la professione di odontoiatra in uno studio adiacente all'abitazione della madre

Esercitava la professione di odontoiatra a Vestigné senza alcun titolo o autorizzazione. E' stato scoperto dalla Guardia di Finanza di Ivrea.

Il dentista abusivo esercitava in uno studio di fianco all'abitazione della madre. Molti erano i pazienti che si rivolgevano a lui, ignari del fatto che non potesse legalmente svolgere la professione. Al momento dell'arrivo dei finanzieri, è stato sorpreso con gli strumenti del mestiere in mano mentre curava un cliente.

Il falso dentista è stato denunciato e gli sono stati sequestrati il locale, le attrezzature e la documentazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus a Torino: un quarantenne che è stato in contatto con i casi in Lombardia

  • Contagio Coronavirus, i casi a Torino adesso sono tre

  • Emergenza Coronavirus: chiuse due aziende e le scuole, montate tende da campo davanti agli ospedali

  • Tragedia nell'area servizio: automobilista si sente male e accosta, ma i soccorritori non riescono a salvarlo

  • Lotto, centrate due quaterne nello stesso paese: valgono 240mila euro

  • Paziente si lancia dalla finestra dell'ospedale: è gravissimo

Torna su
TorinoToday è in caricamento