Falsi addetti Smat, l'azienda rassicura: "Nessun pagamento a domicilio"

Nuovi casi

Immagine di repertorio

Ancora truffe ai danni delle famiglie. Nel Comune di Vische si sono verificati incresciosi episodi di persone, che qualificandosi come tecnici Smat, hanno chiesto di entrare nelle abitazioni per effettuare dei controlli sull'acqua.

La segnalazione è arrivata alle orecchie dell'azienda che invita la propria utenza a diffidare di coloro che si presentano presso le abitazioni dichiarando di dover riscuotere dei pagamenti della bolletta o interventi tecnici.

Non è prassi di Smat effettuare controlli a domicilio. Al contrario il personale accede ai fabbricati solo per la lettura o la riparazione dei contatori senza avere la necessità di entrare nelle abitazioni.

A riguardo si precisa che tutti gli addetti Smat sono dotati di apposito tesserino, con il logo dell'azienda, sul quale sono riportati il numero di riferimento, la foto e il nome dell’addetto. In caso di dubbi è sempre possibile contattare il numero verde 800-060 060, attivo 24 ore su 24.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento