Ladri cercano di fare saltare il bancomat con l'esplosivo, ma vengono messi in fuga dall'antifurto

Dispositivo disinnescato

La filiale della Cassa di Risparmio di Asti di via Nazionale 71 a Cambiano

Fallito assalto esplosivo al bancomat della filiale della Cassa di Risparmio di Asti di via Nazionale 71 a Cambiano nella notte di ieri, mercoledì 1 maggio 2019.

I ladri hanno inserito un congegno metallico di forma allungata e pieno di polvere pirica (quello che i carabinieri chiamano in gergo 'marmotta') all’interno del vano dello sportello allo scopo di farlo saltare in aria, ma sono stati messi in fuga dall'entrata in funzione del nebbiogeno antifurto dell'agenzia.

Il congegno è stato rimosso dagli artificieri della polizia, mentre le indagini sull'accaduto competono ai carabinieri (sul posto sono intervenuti quelli delle stazioni di Cambiano e di Villastellone e del nucleo radiomobile della compagnia di Chieri).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I circa 350 grammi di polvere pirica estratti dal dispositivo sono stati distrutti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Rapina in farmacia, poi arrivano i parenti del malvivente: 12 volanti per fermarli

  • La corsa al mare dei turisti torinesi finisce col litigio con i vicini, poi sono costretti a tornare a casa

  • Trovato il cadavere Vincenzo (per tutti Franco) in riva al fiume: probabile suicidio

  • Quarantena e fai da te: come tagliarsi (da sole/i) i capelli a casa

  • Il Comune lancia i buoni spesa: una piattaforma web e un call-center per l'accesso

Torna su
TorinoToday è in caricamento