Ladri cercano di fare saltare il bancomat con l'esplosivo, ma vengono messi in fuga dall'antifurto

Dispositivo disinnescato

La filiale della Cassa di Risparmio di Asti di via Nazionale 71 a Cambiano

Fallito assalto esplosivo al bancomat della filiale della Cassa di Risparmio di Asti di via Nazionale 71 a Cambiano nella notte di ieri, mercoledì 1 maggio 2019.

I ladri hanno inserito un congegno metallico di forma allungata e pieno di polvere pirica (quello che i carabinieri chiamano in gergo 'marmotta') all’interno del vano dello sportello allo scopo di farlo saltare in aria, ma sono stati messi in fuga dall'entrata in funzione del nebbiogeno antifurto dell'agenzia.

Il congegno è stato rimosso dagli artificieri della polizia, mentre le indagini sull'accaduto competono ai carabinieri (sul posto sono intervenuti quelli delle stazioni di Cambiano e di Villastellone e del nucleo radiomobile della compagnia di Chieri).

I circa 350 grammi di polvere pirica estratti dal dispositivo sono stati distrutti.

Potrebbe interessarti

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • "Quando la bicicletta non sta sul balcone"

  • Bidoni della spazzatura, puliti ed igienizzati: addio cattivi odori

  • La mentuccia, l'erba aromatica buona e salutare

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Tragedia nella serata: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Auto esce di strada e si schianta contro un albero, medico grave in ospedale

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

  • Caos in coda al concerto di Eros: 700 fan costretti a rimanere fuori

Torna su
TorinoToday è in caricamento