Ladri cercano di fare saltare il bancomat con l'esplosivo, ma vengono messi in fuga dall'antifurto

Dispositivo disinnescato

La filiale della Cassa di Risparmio di Asti di via Nazionale 71 a Cambiano

Fallito assalto esplosivo al bancomat della filiale della Cassa di Risparmio di Asti di via Nazionale 71 a Cambiano nella notte di ieri, mercoledì 1 maggio 2019.

I ladri hanno inserito un congegno metallico di forma allungata e pieno di polvere pirica (quello che i carabinieri chiamano in gergo 'marmotta') all’interno del vano dello sportello allo scopo di farlo saltare in aria, ma sono stati messi in fuga dall'entrata in funzione del nebbiogeno antifurto dell'agenzia.

Il congegno è stato rimosso dagli artificieri della polizia, mentre le indagini sull'accaduto competono ai carabinieri (sul posto sono intervenuti quelli delle stazioni di Cambiano e di Villastellone e del nucleo radiomobile della compagnia di Chieri).

I circa 350 grammi di polvere pirica estratti dal dispositivo sono stati distrutti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Mancano le autorizzazioni per vendere: chiusa la panetteria del centro commerciale

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Motociclista perde la vita dopo lo scontro con una macchina

Torna su
TorinoToday è in caricamento