Ladri cercano di fare saltare il bancomat con l'esplosivo, ma vengono messi in fuga dall'antifurto

Dispositivo disinnescato

La filiale della Cassa di Risparmio di Asti di via Nazionale 71 a Cambiano

Fallito assalto esplosivo al bancomat della filiale della Cassa di Risparmio di Asti di via Nazionale 71 a Cambiano nella notte di ieri, mercoledì 1 maggio 2019.

I ladri hanno inserito un congegno metallico di forma allungata e pieno di polvere pirica (quello che i carabinieri chiamano in gergo 'marmotta') all’interno del vano dello sportello allo scopo di farlo saltare in aria, ma sono stati messi in fuga dall'entrata in funzione del nebbiogeno antifurto dell'agenzia.

Il congegno è stato rimosso dagli artificieri della polizia, mentre le indagini sull'accaduto competono ai carabinieri (sul posto sono intervenuti quelli delle stazioni di Cambiano e di Villastellone e del nucleo radiomobile della compagnia di Chieri).

I circa 350 grammi di polvere pirica estratti dal dispositivo sono stati distrutti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

Torna su
TorinoToday è in caricamento