Ex finanziere arrestato per riciclaggio a Vistrorio

L'indagine è stata portata avanti dai suoi ex colleghi di Rimini. E' stato preso mentre cercava di fuggire nei boschi

Nonostante un tentativo disperato di fuga, saltando dal balcone del primo piano e puntando verso i boschi - come riporta La Sentinella del Canavese - è stato arrestato dai suoi ex colleghi con l'accusa di riciclaggio. Non è servito a nulla tentare di distruggere la documentazione che provava il suo coinvolgimento in una vicenda di frodi nelle sponsorizzazioni di gare automobilistiche.

Pier Francesco C. ha 48 anni ed è stato nella Guardia di Finanza di Ivrea fino al 1994. I reati ipotizzati: emissione e utilizzo di fatture per operazioni inesistenti, omessa dichiarazione, occultamento e distruzione di scritture contabili. Con lui sono state arrestate altre due persone.

Potrebbe interessarti

  • Il ponte tibetano più lungo del mondo: l'avventura da non perdere a un'ora da Torino

  • La Giardiniera, l'antipasto alla piemontese

  • Sagre, feste e prodotti tipici: 6 appuntamenti da non perdere a luglio

  • Come difendersi dai ladri d'appartamento in estate

I più letti della settimana

  • Tragedia nella serata: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Paura in paese: auto esplode pochi secondi dopo essere stata parcheggiata

  • Tragedia nel condominio, uomo si toglie la vita gettandosi dal balcone  

  • Litigio stradale con l'automobilista che lo colpisce, ma lui è un campione di pugilato e lo mette KO

  • Terribile scontro fra due veicoli: morto un papà, due feriti

  • Auto esce di strada e si schianta contro un albero, medico grave in ospedale

Torna su
TorinoToday è in caricamento