Evade dai domiciliari con le valigie per andare in vacanza, arrestato

Trentenne sorpreso dai carabinieri al terminal internazionale, denunciata la moglie che era con lui

Stava tornando in Romania. Forse per le vacanze estive. Forse per restarci per sempre.

Un romeno di 30 anni, che avrebbe dovuto trovarsi agli arresti domiciliari, è stato sorpreso dai carabinieri al terminal bus internazionale di corso Vittorio Emanuele II.

Aveva bagagli e biglietto ed era in compagnia della moglie che è stata denunciata per favoreggiamento.

Lui, invece, è stato arrestato e portato in carcere per evasione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Sciopero di 24 ore del trasporto pubblico locale: a rischio i mezzi GTT

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

Torna su
TorinoToday è in caricamento