Corso Vercelli, appartamento sventrato da un'esplosione: cinque feriti

Oggi nel primo pomeriggio, momenti di grande paura quasi all'angolo con via Valprato. Un'esplosione ha sventrato un appartamento al terzo piano di una palazzina e danneggiato pesantemente altri due

Si è sentito un forte boato oggi pomeriggio in corso Vercelli. L'esplosione è avvenuta in un appartamento, che è stato quasi del tutto sventrato, in un palazzo all'angolo con via Valprato. Cinque le persone ferite, seppure in maniera non grave.

E' successo al terzo piano della palazzina, al numero civico 91 dove sono stati danneggiati pesantemente anche altri due alloggi adiacenti a quello da cui è scaturita la deflagrazione.

Lo scoppio ha provocato principalmente ustioni al volto, non gravi, al proprietario dell'appartamento e qualche escoriazione a una donna: l'uomo è stato accompagnato dal 118 all'ospedale Cto in codice giallo mentre la signora, medicata sul posto, per precauzione, è stata portata in codice verde all'ospedale Giovanni Bosco.

Un uomo con piccole ferite a un occhio è stato accompagnato all'Oftalmico mentre una donna, in stato di gravidanza, è stata accompagnata in codice verde al Maria Vittoria. Un'altra persona è stata medicata sul posto e ha rifiutato il trasporto in ospedale.

A causare lo scoppio potrebbe essere stata una fuga di gas e per sicurezza la palazzina di quattro piani è stata evacuata. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco e la polizia che sta indagando sull'accaduto. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento