Malore in montagna, fungaiolo perde la vita: inutili i soccorsi

Corpo recuperato da elicottero

L'atterraggio dell'elicottero dei vigili del fuoco all'ospedale di Cuorgné, dove è stata trasportata la salma

Roberto Crosio, 63 anni, di Casale Monferrato (Alessandria), è morto all'ora di pranzo di oggi a causa di un malore che lo ha colpito mentre si trovava in località Alpe Oregge, zona Testona, sul territorio comunale di Ribordone, dove era andato in cerca di funghi con tre amici che hanno dato l'allarme. 

I sanitari, intervenuti con l'elisoccorso, non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. La rimozione della salma è stata eseguita successivamente dall'elicottero dei vigili del fuoco.

Sul posto sono intervenuti anche gli uomini del soccorso alpino e i carabinieri della compagnia di Ivrea.

Nel video l'atterraggio dell'elicottero all'ospedale di Cuorgné, nelle cui camere mortuarie è stata trasportata la salma.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento