Malore in montagna, fungaiolo perde la vita: inutili i soccorsi

Corpo recuperato da elicottero

L'atterraggio dell'elicottero dei vigili del fuoco all'ospedale di Cuorgné, dove è stata trasportata la salma

Roberto Crosio, 63 anni, di Casale Monferrato (Alessandria), è morto all'ora di pranzo di oggi a causa di un malore che lo ha colpito mentre si trovava in località Alpe Oregge, zona Testona, sul territorio comunale di Ribordone, dove era andato in cerca di funghi con tre amici che hanno dato l'allarme. 

I sanitari, intervenuti con l'elisoccorso, non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. La rimozione della salma è stata eseguita successivamente dall'elicottero dei vigili del fuoco.

Sul posto sono intervenuti anche gli uomini del soccorso alpino e i carabinieri della compagnia di Ivrea.

Nel video l'atterraggio dell'elicottero all'ospedale di Cuorgné, nelle cui camere mortuarie è stata trasportata la salma.

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Caricamento in corso...
Caricamento dello spot...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • Anche in tangenziale arrivano velox: ecco dove verranno posizionati

  • Dramma nella notte: uomo travolto e ucciso da un'auto pirata

  • Neopatentato si schianta allo svincolo: distrutta l'auto potente del papà, lui aveva bevuto

  • Giornata mondiale della pizza: ecco dove mangiarla a Torino

  • Cibo mal conservato e lavoratori "in nero": ristorante chiuso e multato per 39mila euro

Torna su
TorinoToday è in caricamento