Aveva dieci chili di hashish in auto: padre 43enne arrestato sei mesi dopo il figlio

A Orbassano. A marzo il giovane di 19 anni era finito nei guai per la droga in garage

La droga sequestrata

A marzo i carabinieri avevano arrestato suo figlio di 19 anni per detenzione di droga dopo che avevano perquisito il suo garage.

Nei giorni scorsi, invece, hanno pizzicato lui, il padre, un italiano di 43 anni residente a Orbassano, già sorvegliato speciale.

A bordo della sua Fiat Seicento c'erano, nascosti in un sacco nero dell'immondizia, 100 panetti di hashish da 100 grammi ciascuno, per un totale di dieci chili.

Per l'uomo è scattato immediatamente l'arresto con il trasporto in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus a Torino: un quarantenne che è stato in contatto con i casi in Lombardia

  • Contagio Coronavirus, i casi a Torino adesso sono tre

  • Emergenza Coronavirus: chiuse due aziende e le scuole, montate tende da campo davanti agli ospedali

  • Tragedia nell'area servizio: automobilista si sente male e accosta, ma i soccorritori non riescono a salvarlo

  • Lotto, centrate due quaterne nello stesso paese: valgono 240mila euro

  • Paziente si lancia dalla finestra dell'ospedale: è gravissimo

Torna su
TorinoToday è in caricamento