Drag-queen aggredite all'uscita da uno show, ma una reagisce e insegue i bruti

Poi denuncia l'accaduto

Mattia Di Renzo, alias Elektra Bionic, 24 anni, che ha denunciato l'accaduto

Due drag-queen torinesi sono state derise e aggredite la notte di venerdì 14 dicembre 2018 in piazza Vittorio Veneto angolo via Bava, ma hanno reagito e hanno messo in fuga gli aggressori, due ragazzi che parlavano francese.

Le due erano appena uscite dal Centralino di via delle Rosine, dopo avere animato una festa privata quando, svoltando con l'auto, si sono trovati davanti gli aggressori, che sono saltati con i piedi sul veicolo.

Uno dei due travestiti, Mattia Di Renzo, 24enne make-up artist nella vita di tutti i giorni che di notte si trasforma nella drag-queen Elektra Bionic, è sceso per chiedere spiegazioni ed è stato colpito con un pugno sul petto, ma ha reagito picchiandoli e mettendoli in fuga. "Altrimenti saranno ancora violenti verso di noi", ha dichiarato dopo l'accaduto. Poi è andato in ospedale a farsi medicare per i colpi subiti e alla polizia a sporgere denuncia.

Le associazioni che tutelano le persone gay, trans, lesbiche e bisessuali hanno espresso solidarietà alle due drag-queen, augurandosi che gli aggressori vengano assicurati alla giustizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anche in tangenziale arrivano velox: ecco dove verranno posizionati

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • Dramma nella notte: uomo travolto e ucciso da un'auto pirata

  • Neopatentato si schianta allo svincolo: distrutta l'auto potente del papà, lui aveva bevuto

  • Giornata mondiale della pizza: ecco dove mangiarla a Torino

  • Tragedia in ospedale: neonata muore mezz'ora dopo la nascita

Torna su
TorinoToday è in caricamento