Paracadute si chiude e precipita: donna salva nel torinese

Una brutta avventura quella che, fortunatamente, potrà raccontare una donna di 50 anni. Il suo paracadute non si è aperto ed è precipitata in un canalone. Solo poche ferite, tanto che ha avvisato lei stessa i soccorsi

Una donna di cinquant'anni è precipitata mentre stava scendendo con il parapendio lungo i crestoni di Punta Quinzeina, ad un'altitudine di oltre 2.300 metri, in frazione Santa Elisabetta nel Comune di Borgiallo. Il paracadute della donna, per cause non ancora verificate, pare che si sia improvvisamente chiuso facendola precipitare in un canalone.

Nonostante l'impatto con il suolo sia stato molto violento, la donna ha riportato solo alcune ferite non gravi. E' stata lei stessa ad avvertire i soccorsi. L'elicottero del Soccorso Alpino Piemontese decollato da Torino ha tempestivamente recuperato la ferita politraumatizzata, che è stata trasportata all'Ospedale Cto di Torino. (Ansa)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Scontro frontale sul rettilineo: auto distrutte, morti entrambi i conducenti

  • L'ex miss Italia e madrina di Torino 2006 investita: necessario intervento al naso

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • In tribuna allo Stadium, occhiali rotti e ferita allo zigomo per una pallonata

Torna su
TorinoToday è in caricamento