Ex vicesindaco accusato di avere ucciso il figlio: esce dal carcere, va ai domiciliari

Autopsia ha alleggerito posizione

Giacomo e suo padre Flavio Forla, che oggi esce dal carcere

Va ai domiciliari il dottor Flavio Forla, 70enne dentista in pensione ed ex vicesindaco di Sant'Antonino di Susa accusato dell'omicidio del figlio adottivo Giacomo, 36 anni, il 14 gennaio 2019.

Ricevuti i risultati dell'autopsia, che alleggeriscono di molto la sua posizione, il giudice per le indagini preliminari Edmondo Pio ha deciso di modificare la misura cautelare. Forla comunque non potrà ricevere visite se non autorizzate dal magistrato.

Le indagini dei carabinieri della compagnia di Susa proseguono per capire che cosa sia accaduto davvero quel giorno. L'ex vicesindaco è difeso dall'avvocato Giovanni Botti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Forla uscirà dal carcere nel pomeriggio di oggi, giovedì 24 gennaio 2019.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Bimba di sette anni morsa da una vipera mentre passeggia con i genitori: è grave

  • Tragedia lungo la statale: scooter e moto si scontrano, morte due persone

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Mascherine obbligatorie questo fine settimana anche all'aperto, ma solo nei centri abitati

  • Allarme in casa: bambino di 10 anni gravemente ustionato mentre fa un esperimento per la scuola

Torna su
TorinoToday è in caricamento