Maxi evasione fiscale per 11 milioni di euro, nei guai un imprenditore edile

L'imprenditore edile è stato denunciato alla procura della Repubblica di Torino per omessa presentazione delle dichiarazioni fiscali per gli anni dal 2008 al 2012

Ammonta a 11 milioni di euro la cifra evasa da un imprenditore edile di Villarbasse nell'ambito di molteplici lavori eseguiti in varie località della provincia di Torino.

Secondo quanto ricostruito dagli agenti della Guardia di Finanza di Torino e dai militari del gruppo di Orbassano, l'imprenditore avrebbe eseguito i lavori emettendo e registrando le relative fatture, così da rappresentare le operazioni in modo corretto sotto l'aspetto contabile, ma dimenticando sempre di presentare le dichiarazioni fiscali ai fini Iva delle imposte sui redditi.

L'imprenditore edile è stato denunciato alla procura della Repubblica di Torino per omessa presentazione delle dichiarazioni fiscali per gli anni dal 2008 al 2012.

.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Inferno nella notte: bruciano cataste di carta nella ditta, le ceneri volano sui balconi

  • La folle corsa di due carri-attrezzi a 120 km/h: patenti ritirate ai conducenti, multe per 2.700 euro

  • Investita da un'auto impazzita alla fermata del bus, è in condizioni gravi

  • Omicidio-suicidio nella villetta: marito uccide la moglie con un colpo di balestra e poi si toglie la vita

  • Scende dopo lo scontro con un'altra auto e viene investito: morto

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

Torna su
TorinoToday è in caricamento