Simula una rapina per pagare i debiti di gioco: denunciato

Il cassiere di un supermercato del pinerolese, quando è uscito con gli incassi delle giornata da versare in banca, ha simulato una rapina. "Mi hanno bloccato tre individui armati". Ma non era vero

E' stato denunciato dai carabinieri di Pinerolo il cassiere di un supermercato del pinerolese.

Sabato sera, quando è uscito con gli incassi delle giornata da versare in banca, ha simulato una rapina. "Mi hanno bloccato tre individui armati e a viso scoperto e sono stato costretto a consegnare i soldi", ha detto ai carabinieri.

Tuttavia gli investigatori del nucleo operativo non hanno creduto alla sua versione e lui alla fine ha confessato: "Avevo dei debiti di gioco". E' stato recuperato tutto l'incasso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pane, olio e altri beni primari con i prezzi gonfiati del 200%: denunciato titolare

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Cirio firma l'ordinanza: "Da lunedì i supermercati potranno vendere cancelleria"

  • Coronavirus, Università di Torino: "La carenza di vitamina D può aumentare i rischi di contagio"

  • Stanotte torna l'ora legale, lancette in avanti: "Un mix critico col Coronavirus"

  • Il virus si è portato via Franco il Baffo: la cittadina in lacrime per lo storico vigile, politico e sportivo

Torna su
TorinoToday è in caricamento