Simula una rapina per pagare i debiti di gioco: denunciato

Il cassiere di un supermercato del pinerolese, quando è uscito con gli incassi delle giornata da versare in banca, ha simulato una rapina. "Mi hanno bloccato tre individui armati". Ma non era vero

E' stato denunciato dai carabinieri di Pinerolo il cassiere di un supermercato del pinerolese.

Sabato sera, quando è uscito con gli incassi delle giornata da versare in banca, ha simulato una rapina. "Mi hanno bloccato tre individui armati e a viso scoperto e sono stato costretto a consegnare i soldi", ha detto ai carabinieri.

Tuttavia gli investigatori del nucleo operativo non hanno creduto alla sua versione e lui alla fine ha confessato: "Avevo dei debiti di gioco". E' stato recuperato tutto l'incasso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • La folle corsa di due carri-attrezzi a 120 km/h: patenti ritirate ai conducenti, multe per 2.700 euro

  • Omicidio-suicidio nella villetta: marito uccide la moglie con un colpo di balestra e poi si toglie la vita

  • Scende dopo lo scontro con un'altra auto e viene investito: morto

  • Emergenza smog: continua lo stop a tutti i veicoli diesel fino agli Euro 5

  • Ragazza investita dal treno, morta: è stato un incidente. Circolazione ferroviaria bloccata

Torna su
TorinoToday è in caricamento