Simula una rapina per pagare i debiti di gioco: denunciato

Il cassiere di un supermercato del pinerolese, quando è uscito con gli incassi delle giornata da versare in banca, ha simulato una rapina. "Mi hanno bloccato tre individui armati". Ma non era vero

E' stato denunciato dai carabinieri di Pinerolo il cassiere di un supermercato del pinerolese.

Sabato sera, quando è uscito con gli incassi delle giornata da versare in banca, ha simulato una rapina. "Mi hanno bloccato tre individui armati e a viso scoperto e sono stato costretto a consegnare i soldi", ha detto ai carabinieri.

Tuttavia gli investigatori del nucleo operativo non hanno creduto alla sua versione e lui alla fine ha confessato: "Avevo dei debiti di gioco". E' stato recuperato tutto l'incasso.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carni e pesci in condizioni disastrose nel freezer: denuncia e maxi-multa al titolare di un ristorante

  • Giovane si toglie la vita sparandosi un colpo di pistola

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Aeroporto Torino, Air France lancia il volo per New York a un prezzo stracciato

  • Uomo ucciso a colpi d'arma da fuoco: assassino armato in fuga nei boschi

  • Treno travolge un'auto al passaggio a livello: veicolo trascinato per 50 metri, una persona tra le lamiere

Torna su
TorinoToday è in caricamento