"Invitami a casa e sarò carina con te", abbindolato 15enne: colpo da 12mila euro

Un ragazzino di 15 anni si è fidato troppo di una giovane avvenente maggiorenne e l'ha portata a casa quando i genitori non erano presenti. Questa, con l'aiuto di due complici, gli ha svuotato casa senza che se ne accorgesse

I carabinieri hanno arrestato la "banda dell'amore", un gruppo di due ragazzi ed una ragazza di età compresa tra i 18 e i 20 anni, che si sono resi protagonisti di un furto da 12mila euro in casa di un ignaro quindicenne di Poirino.

Il giovane Lorenzo (nome di fantasia) lo scorso giugno è stato abbindolato da una bella ragazza poco più grande di lui e, quando questa gli ha chiesto di andarlo a trovare a casa, lui non è riuscito a dirle di 'no' e l'ha accolta quando i genitori non erano presenti.

In realtà alla ragazza non interessava nulla del minorenne, ma era stato messo in atto un piano per portare via i gioielli e i contanti presenti nell'appartamento. Complici della neo maggiorenne due ragazzi ventenni che si sono presentati sotto casa di Lorenzo durante il suo appuntamento e, con una scusa banale, lo hanno fatto scendere. La ragazza, dicendo di voler rimanere nascosta per non rivelare la loro "storia", è stata lasciata da sola in casa. E in quel momento è passata in azione.

Quando Lorenzo è tornato nell'appartamento, la giovane ladra gli ha detto che si era fatto tardi e doveva tornare a casa. Lo ha così salutato portandosi via 12mila euro di gioielli.

A scoprire il furto è stata la madre del ragazzo qualche giorno dopo quando si è accorta che i suoi gioielli non erano più dove li aveva lasciati. E' scattata la denuncia e sono partite le indagini da parte dei carabinieri che hanno portato a scoprire che quei gioielli erano stati successivamente venduti ad un negozio "Compro Oro" per 1.500 euro. I tre complici sono stati identificati e denunciati qualche giorno fa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anche in tangenziale arrivano velox: ecco dove verranno posizionati

  • Tragedia in ospedale: neonata muore mezz'ora dopo la nascita

  • Fine corsa per il pirata della strada, la sua auto era in carrozzeria: arrestato

  • "Da domani la strada sarà piena di veleno per i vostri cani" e i residenti insorgono sul web

  • Incendio divampa nell'appartamento al nono piano, famiglia con bimbe piccole messa in salvo

  • Scontro violento fra auto: i vigili del fuoco estraggono due ragazze dalle lamiere

Torna su
TorinoToday è in caricamento