Una ragazza denuncia: "Violentata dal branco all'interno del centro sociale"

Ma il suo racconto è da accertare

L'ingresso del centro sociale Castellazzo Assediato di via Arduino a Ivrea

Una ragazza di 17 anni ha denunciato alla polizia di essere stata violentata, probabilmente da più persone, la notte di domenica 11 agosto 2019 all'interno del centro sociale Castellazzo Assediato di via Arduino a Ivrea.

La procura di Ivrea ha aperto un fascicolo, tenuto dal pm Lea Lamonaca, sull'accaduto. Non ci sono indagati, ma cinque ragazzi, nessuno dei quali sarebbe un frequentatore abituale del centro, sono stati ascoltati come testimoni.

La giovane ha raccontato di avere bevuto e di avere fumato qualche spinello in compagnia di un ragazzo, di essere stata raggiunta da altri frequentatori del centro e di essersi svegliata con i vestiti strappati.

Gli esami eseguiti in ospedale, tuttavia, non hanno evidenziato segni particolari di violenza.

Nella mattinata di ieri, martedì 20 agosto 2019, diversi agenti hanno fatto visita al centro sociale, probabilmente alla ricerca di prove (indumenti, alcolici, droghe).

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Terribile schianto nel sottopasso, ma è la scena della fiction con Raoul Bova

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Scontro tra camion e moto, morto il centauro

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

Torna su
TorinoToday è in caricamento