Furgoni e divani davanti alla scuola, genitori e nonni: "I nostri ragazzi non sono al sicuro"

La situazione è peggiorata negli ultimi mesi

La scuola media Frassati

Rifiuti, erbacce, un furgone semidistrutto e addirittura un divano abbandonato in mezzo alla strada. Ecco qual è da tempo - e la situazione è peggiorata soprattutto nei mesi estivi - lo scenario  per gli studenti della scuola media Frassati e per i loro familiari che ogni giorno li accompagnano e li vanno a prendere. Il degradante "spettacolo" lo si può ammirare esattamente in via Tiraboschi, in prossimità del civico 33. "Una vergogna - commenta una nonna che ha appena accompagnato a scuola la nipotina -: oltre ad essere un'immagine mortificante, praticamente da terzo mondo, non è certo il contesto ideale in cui le famiglie vorrebbero vedere i propri ragazzi".

La donna fa riferimento soprattutto all'aspetto della sicurezza: dal tipo di rifiuti abbandonati, si presume infatti che la zona non sia ben frequentata. "Cosa aspettano a portare via quel furgone malandato? - dice indicando il mezzo abbandonato davanti all'istituto scolastico, a pochi metri da corso Potenza e in pessimo stato - Cosa succede lì sopra e chi ci va? E' chiaro che le famiglie non possono stare tranquille in uno scenario del genere". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra 3 auto, una vettura in una scarpata: due morti e quattro feriti

  • Carni e pesci in condizioni disastrose nel freezer: denuncia e maxi-multa al titolare di un ristorante

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Uomo ucciso a colpi d'arma da fuoco: assassino armato in fuga nei boschi

  • Aeroporto Torino, Air France lancia il volo per New York a un prezzo stracciato

  • Treno travolge un'auto al passaggio a livello: veicolo trascinato per 50 metri, una persona tra le lamiere

Torna su
TorinoToday è in caricamento