Lungo Dora Napoli, la situazione è al limite: bivacchi, spacciatori e sporcizia

Magliano (Moderati): "Servono più agenti sul posto"

I bivacchi lungo Dora Napoli

Rifiuti, degrado e non solo su lungo Dora Napoli. Dalle prime settimane dell’anno, nella zona tra il ponte Carpanini e via Cigna, la situazione che già prima non era certo rosea, sembra essere peggiorata: proprio qui infatti si sta concentrando il problema dello spaccio. Ormai l'area accoglie, notte e giorno, bivacchi fissi che lasciano inevitabilmente una scia di sporcizia, cocci di vetro e spazzatura. Senza contare che spesso, per via dei personaggi poco raccomandabili che frequentano la zona, scoppiano risse - talvolta anche molto violente - e avvengono fatti che preoccupano non poco residenti e commercianti. Il clima, in questa sorta di terra di nessuno a un passo dal centro storico, è di insicurezza totale.

Silvio Magliano, capogruppo dei Moderati in comune, ha segnalato il problema in Consiglio e ha chiesto di poter affrontare e approfondire l'argomento in Commissione: "Su quei quattrocento metri di strada lungo la Dora serve più presenza di agenti - suggerisce -.Riconosco i tentativi della Città di affrontare il problema e apprezzo il grande impegno dell’assessore Finardi nel portare il tema al Tavolo della Sicurezza. Eppure, nonostante tutto, la criticità resta tale - prosegue Magliano -. Residenti e commercianti non ne possono più. Se i commercianti in particolar modo, vinti dall’esasperazione, dovessero mollare, salterebbe l’ultimo baluardo della legalità. La zona, persa l’ultima sentinella, sarebbe in completa balia di chi spaccia". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

Torna su
TorinoToday è in caricamento