Monteu da Po, addestratore muore sbranato da un bull terrier

Sul suo corpo morsicature e graffi

E' morto sbranato da un bull terrier. Questa è la fine che ha fatto un addestratore cinofilo di 26 anni, Davide Lobue di Rivoli, il cui corpo - pieno  di morsicature e graffi - è stato rinvenuto in un terreno recintato in corso Italia 41 a Monteu da Po. A ridurlo così un cane che gli era stato affidato nel pomeriggio da un amico. A dare l'allarme un vicino di casa che aveva sentito abbaiare il cane e che ha rinvenuto il cadavere. 

Non è ancora ben chiara la dinamica dei fatti ma pare che il cane fosse nervoso e che avesse già spaventato un bambino in serata. In ogni caso non veniva mai portato fuori senza guinzaglio. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Cavagnolo, i vigili del fuoco di Chivasso e i medici della Croce Rossa. Segue le indagini il pm Daniele Iavarone della procura di Ivrea. L'autopsia nei prossimi giorni chiarirà con esattezza la dinamica dei fatti. Su disposizione del veterinario dell'Asl di Chivasso, il cane è stato affidato al canile di Settimo Torinese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Da domani la strada sarà piena di veleno per i vostri cani" e i residenti insorgono sul web

  • Doppia scossa di terremoto a mezz'ora l'una dall'altra: avvertite dalla popolazione

  • Scontro violento fra auto: i vigili del fuoco estraggono due ragazze dalle lamiere

  • Velocità rilevata con autovelox e telelaser: le vie interessate dai possibili controlli

  • Emergenza smog, tornano le limitazioni strutturali dopo la giornata di sciopero

  • Imprigionato nei meccanismi di una mietitrebbia: tragica morte di un agronomo

Torna su
TorinoToday è in caricamento