Torino sfregiata dopo la serata di guerriglia urbana, si contano i danni: le immagini

Le vie e le zone prese di mira

Fotoservizio di Stefano Guidi

Domenica mattina, 10 febbraio 2019 , il giorno dopo la serata di guerriglia urbana si contano i danni provocati dai manifestanti scesi in strada per protestare contro lo sgombero dell’Asilo occupato di via Alessandria.

Il bilancio di tre ore di disordini e tensione è pesante (video): danni a beni pubblici, muri imbrattati, auto e cassonetti incendiati, un autobus preso di mira e danneggiato, vetrine spaccate e in frantumi la vetrata della Smat, l’azienda dell’acqua potabile.

Le zone prese di mira

Una parte della città è stata praticamente isolata dopo le 18 di sabato 9 febbraio. I danni maggiori in strada si sono registrati in via Bava, corso San Maurizio, via Sant’Ottavio (zona Palazzo Nuovo, sede dell’Università), via XI Febbraio, via Montebello.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Insetti in casa: la scutigera, l'insetto (utilissimo) che mangia gli altri insetti

  • Tempesta sul Torinese: zone allagate, paesaggi imbiancati e numerosi disagi

  • Piemonte riaperto da mercoledì in entrata e uscita, stop all'obbligo di mascherine all'aperto

  • Tragedia lungo la statale: scooter e moto si scontrano, morte due persone

  • Tragedia nel palazzo: morto dopo essere caduto nel vano ascensore

Torna su
TorinoToday è in caricamento