Morì nel crollo di una palazzina, in Italia le ceneri di Alessandro Locatelli

Locatelli era molto noto in Valsangone anche perchè figlio di un imprenditore edile di Giaveno

Il crollo di una palazzina di quattro piani avvenuto in uno stabilimento balneare ad Arona, sull’isola di Tenerife, arcipelago della Canarie, è costato la vita ad un torinese. Alessandro Locatelli, nato a Torino nel 1962 e residente in Spagna, è morto sotto le macerie.

Le ceneri di Locatelli sono tornate in Italia solo oggi. L’urna cineraria è stata benedetta dal sacerdote di Sangano, e sarà poi sepolta nella tomba di famiglia vicino alla madre dell’uomo mancata anni fa.

Estratto dalle macerie nella notte tra venerdì 15 e sabato 16 aprile, Locatelli era molto noto in Valsangone anche perchè figlio di un imprenditore edile di Giaveno. Da anni divideva la sua vita tra il Piemonte e le isole dell’Atlantico.

La palazzina, che si trovava in calle Amalia Alayon, vicino all'antico porto di pescatori in località Los Cristianos, ha ceduto portandosi via numerose persone. E lasciando un vuoto incolmabile. Nel crollo sono morte 7 persone.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Tir sbanda ed esce dalla tangenziale rimanendo su un fianco: carico di carne si rovescia nel fosso

  • Cronaca

    Uccisero un giardiniere per errore: chieste due condanne a 30 anni di carcere

  • Cronaca

    Cadavere avvistato nel fiume, difficili le operazioni di recupero

  • Cronaca

    Il suo cane abbaia troppo, i vicini chiamano i carabinieri ma lei li aggredisce: arrestata prostituta

I più letti della settimana

  • Ragazza di 15 anni si suicida nel parco: il suo corpo trovato impiccato a un albero

  • Daniele è stato ritrovato: un telespettatore chiama la trasmissione televisiva

  • Impresa Champions, Ronaldo festeggia al ristorante: per lui un'ovazione da star

  • Rapina nel supermercato: banditi armati di pistola fuggono col bottino

  • Accoltella il vicino di casa al culmine di una lite su questioni condominiali: arrestato

  • Intimidazioni e attentati, operazione contro la 'ndrangheta: 16 arresti

Torna su
TorinoToday è in caricamento