Accoltella la madre durante un litigio in casa, arrestato 50enne

A Cossano Canavese. La donna, 72 anni, è stata trasportata in condizioni non gravi all'ospedale di Ivrea

La zona dove

Un uomo di 50 anni, Paolo Enriello, ha cercato di uccidere la madre 72enne, Liliana Vogliano, a coltellate poco dopo l'ora di pranzo di oggi, martedì 3 gennaio, nella casa in cui abitano, in via Lamarmora 13 a Cossano Canavese.

L'aggressione è avvenuta alle 13,45. I carabinieri della stazione di Borgomasino e del nucleo radiomobile della compagnia di Ivrea sono intervenuti per bloccare e arrestare l'uomo, a cui hanno sequestrato il coltello da cucina con lama di 12 centimetri usato per colpirla al collo e al fianco.

La donna è stata trasportata in ambulanza dal 118 in condizioni non gravi all'ospedale di Ivrea, dove tuttora è ricoverata. La prognosi è di 20 giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Paolo - racconta un conoscente - aveva già dato segni di squilibrio mentale, è una gran brava persona ma ha dei momenti in cui va fuori di testa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Bimba di sette anni morsa da una vipera mentre passeggia con i genitori: è grave

  • Piemonte riaperto da mercoledì in entrata e uscita, stop all'obbligo di mascherine all'aperto

  • Tragedia lungo la statale: scooter e moto si scontrano, morte due persone

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Mascherine obbligatorie questo fine settimana anche all'aperto, ma solo nei centri abitati

Torna su
TorinoToday è in caricamento