Accoltella la madre durante un litigio in casa, arrestato 50enne

A Cossano Canavese. La donna, 72 anni, è stata trasportata in condizioni non gravi all'ospedale di Ivrea

La zona dove

Un uomo di 50 anni, Paolo Enriello, ha cercato di uccidere la madre 72enne, Liliana Vogliano, a coltellate poco dopo l'ora di pranzo di oggi, martedì 3 gennaio, nella casa in cui abitano, in via Lamarmora 13 a Cossano Canavese.

L'aggressione è avvenuta alle 13,45. I carabinieri della stazione di Borgomasino e del nucleo radiomobile della compagnia di Ivrea sono intervenuti per bloccare e arrestare l'uomo, a cui hanno sequestrato il coltello da cucina con lama di 12 centimetri usato per colpirla al collo e al fianco.

La donna è stata trasportata in ambulanza dal 118 in condizioni non gravi all'ospedale di Ivrea, dove tuttora è ricoverata. La prognosi è di 20 giorni.

"Paolo - racconta un conoscente - aveva già dato segni di squilibrio mentale, è una gran brava persona ma ha dei momenti in cui va fuori di testa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Shopping, 3 tonnellate di vestiti in vendita "al chilo": l'evento per due giorni a Torino

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Travolta da un'auto mentre attraversa la strada: morta sul colpo

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Marito e moglie investiti da un'auto mentre attraversano la strada

  • Colpo grosso nella villa dell'imprenditore: i ladri portano via gioielli per 80mila euro

Torna su
TorinoToday è in caricamento