La scuola come luogo di aggregazione: inaugurato il cortile dell'Alfieri

Come trasformare un cortile scolastico in "aula verde" con orto e zone relax, punti di aggregazione e stimolare le attività ricreative e didattiche

I cortili della scuola pensati come luogo di aggregazione. E' questo l'obiettivo dell'amministrazione comunale per quanto riguarda l'uso di luoghi pubblici fino ad oggi utilizzati solo durate le pause all'interno delle ore scolastiche. IL primo istituto toccato dalla novità è quello della elementare Vittorio Alfieri in via Palmieri 58.

Si tratta di un progetto di progettazione partecipata, in cui il cortile è pensato per accogliere il gioco e la socializzazione grazie a nuove installazioni di attrezzature ludiche, panchine per sedersi e chiacchierare, per poter fare insieme merenda e svolgere attività didattiche nell’orto. Il Progetto Unitario Cortili Scolastici consente, attraverso il coinvolgimento degli allievi, degli insegnanti e degli architetti del Laboratorio Città Sostenibile, di tradurre in termini tecnici le idee per trasformare e personalizzare i luoghi.

"E' una vera innovazione che consente di dare spazio alla creatività dei bambini - sottolinea l'assessore comunale alle Politiche educative, Mariagrazia Pellerino -. Ciò permette di sviluppare il loro ingegno facendone dei cittadini attivi e consapevoli”.

L'iniziativa coinvolge la città di Torino e la Compagnia di San Paolo. Per quanto riguarda la scuola Alfieri lo spazio principale è stato pensato dai bambini come un luogo colorato seguendo l’immagine di un fiore. Una seconda area è stata rivestita con un grande tappeto in gomma colorata a forma di puzzle per facilitare i giochi e lo sport, affiancata da un orto didattico. La superficie totale del cortile è di 2420 metri quadrati.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cade dal tetto durante alcuni lavori, morto operaio 34enne

  • Cronaca

    Prima litiga, poi lo ferisce con un pezzo di vetro alla gola e al torace: fermato dalla polizia

  • Cronaca

    Terremoto di magnitudo 3,3: avvertito nelle valli del Pinerolese e di Susa

  • Cronaca

    Il "no" alla richiesta di soldi le costa caro: picchiata con una mensola

I più letti della settimana

  • Non sopporta la suocera: la uccide a martellate, poi chiama i carabinieri

  • Si impicca a un albero vicino al marciapiede e ai negozi: morto 29enne

  • Lite davanti al banco della frutta: uno spinge a terra l'altro che muore

  • Morto un motociclista nello scontro frontale, due feriti tra gli occupanti di un furgone

  • Violento acquazzone: auto bloccata nel sottopasso, spostato atterraggio degli aerei

  • Il ristorante di chef Cannavacciuolo è pulito: archiviate tutte le accuse, era solo "questione di asterischi"

Torna su
TorinoToday è in caricamento