Contromano in autostrada per due chilometri: fermato, scatta la revoca della patente

Automobilisti danno l'allarme

immagine di repertorio

Un 71enne italiano residente nel Biellese è stato fermato dalla polizia stradale di Novara nel pomeriggio di domenica 14 aprile 2019 dopo avere percorso per due chilometri contromano l'autostrada Torino-Milano tra Rondissone e Verolengo.

L'anziano, al volante di una Fiat Panda, aveva imboccato la carreggiata per Milano procedendo però in direzione di Torino. Sono stati gli altri automobilisti a dare l'allarme. Fortunatamente non si è scontrato con nessun altro veicolo.

All’uomo, oltre alla revoca della patente, sono state contestate diverse contravvenzioni al codice della strada. La vettura è stata sottoposta a fermo amministrativo per tre mesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Si lancia dal settimo piano del palazzo: morto

  • Trasporto pubblico locale, in arrivo una giornata di sciopero: possibili disagi

  • Offerte di lavoro e stage alla Magneti Marelli: le posizioni aperte 

  • Suv si schianta contro un muretto: dopo gli accertamenti scatta il sequestro del veicolo  

  • Incidente di cantiere: autostrada chiusa in un senso, previsione riapertura in 48-72 ore

Torna su
TorinoToday è in caricamento