Fornisce una patente falsa, ma l'escamotage non inganna i militari

Precedentemente era stato denunciato per favoreggiamento all’immigrazione clandestina

Pur di evitare nuovi guai con la giustizia, aveva mostrato ai carabinieri una patente palesemente falsa. 

Perché quel cittadino di 40 anni, di nazionalità marocchina e residente e Eboli (SA), pochi giorni prima era stato denunciato in Campania per favoreggiamento all’immigrazione clandestina.

Di qui la decisione, al posti di blocco nelle vicinanze del confine del Moncenisio, di fornire una identità falsa. Un escamotage che però non gli ha evitato una denuncia.

In questi giorni, i carabinieri della compagnia di Susa hanno effettuato numerosi posti di blocco ai confini di Stato, denunciando anche altri due marocchini - con l’ausilio della Polizia Stradale di Susa - per ricettazione. I due sono infatti stati sorpresi nelle vicinanze dell’area di servizio di Salbertrand a bordo di una jeep risultata rubata in precedenza ad un cittadino di Oulx.

Un 20enne albanese è stato invece sorpreso dai militari alla guida del suo veicolo senza patente, in quanto non l’aveva mai conseguita. 

A inizio week-end, un ragazzo della Costa d’Avorio, in precarie condizioni di salute per via del freddo, è stato fermato mentre stava camminando al confine tra Bardonecchia e la Francia. Il giovane è stato deferito all’Autorità giudiziaria per false attestazioni a pubblico ufficiale: per sfuggire ai controlli, aveva dichiarato di essere minorenne, fornendo ai militari un’altra identità. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Bimba di sette anni morsa da una vipera mentre passeggia con i genitori: è grave

  • Piemonte riaperto da mercoledì in entrata e uscita, stop all'obbligo di mascherine all'aperto

  • Tragedia lungo la statale: scooter e moto si scontrano, morte due persone

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Mascherine obbligatorie questo fine settimana anche all'aperto, ma solo nei centri abitati

Torna su
TorinoToday è in caricamento