Giro di vite contro la prostituzione, fermate 35 persone a San Donato

Il commissariato della circoscrizione Quattro ha controllato le zone del Martinetto e del parco Carrara. Quindici persone sono poi state accompagnate in Questura

Nuovi controlli a tappeto contro la prostituzione a San Donato. Ieri sera il personale del commissariato San Donato, con la collaborazione del personale della Questura e del V Reparto Mobile, ha effettuato un servizio di controllo straordinario del territorio con specifica attenzione alle aree attorno al parco Carrara e al Martinetto. Le attività operative delle forze dell’ordine si sono concentrate nel tratto compreso tra le vie Gardoncini e i corsi Tassoni, Svizzera, Appio Claudio e Lecce. Ulteriori controlli hanno riguardato i grandi viali nei pressi di corso Regina Margherita.

Sono state 35 le persone controllate, la maggior parte delle quali donne coinvolte nel mondo della prostituzione. Tutte ragazze straniere e molto giovani provenienti da Albania, Romania, Bulgaria, Brasile, Nigeria e Marocco. Al termine dei controlli quindici persone sono state accompagnate in Questura per i conseguenti accertamenti sull’identità personale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

Torna su
TorinoToday è in caricamento