Degrado in un appartamento: ci vivono 30 persone, un bambino con la scabbia (e forse anche un secondo)

Pessime condizioni igienico-sanitarie

Il locale di via Portula che è stato controllato nella serata di ieri

Una trentina di persone di nazionalità pakistana sono state controllate dalla polizia e dai sanitari del 118 nella serata di ieri, martedì 21 maggio 2019, in un vecchio bar adattato ad appartamento nel condominio di via Portula 10. 

Otto di loro, tra cui due bambini di cinque e nove anni, sono state trasportate all'ospedale Maria Vittoria per le pessime condizioni igieniche in cui si trovavano. Qui sono stati messi in camera di isolamento da contatto per verificare che non siano infettati dalla scabbia. I sei adulti sono stati dimessi: non hanno la scabbia. I due bambini sono stati trasferiti all'ospedale Regina Margherita, solo uno di loro aveva palesemente lesioni da scabbia e il secondo è quantomeno a rischio di contrarla.

Nel locale sono stati anche accertati diversi casi di furto di energia elettrica. Vi sono rimaste comunque dieci persone.

I condomini lamentano che vi sono avvenuti, negli ultimi giorni, alcuni episodi di violenza.

intervento-polizia-migranti-via-portula-190521-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile schianto nel sottopasso, ma è la scena della fiction con Raoul Bova

  • Maxi-tamponamento in tangenziale: coinvolti cinque veicoli, traffico paralizzato

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Scossa serale di terremoto: avvertita dalla popolazione, ma nessun danno

Torna su
TorinoToday è in caricamento