Via Centallo, in Comune passa una mozione: "Si spostino le antenne"

In Consiglio Comunale passa una mozione di Enzo Liardo (Ncd) per spostare le antenne lontano dai centri abitati. Gli abitanti si lamentano per queste installazioni da circa otto anni

I cittadini del quartiere Barca da otto anni convivono con le grandi antenne posizionate in via Centallo, che sono un incubo per il possibile inquinamento elettromagnetico. Ora, in Comune è stata approvata una mozione che chiede alla città di “Convocare con urgenza la società che gestisce il teleporto Skilogic di via Centallo, affinché si verifichino i tempi di un definitivo spostamento delle antenne lontano dai centri abitati".

Il documento è stato presentato da Enzo Liardo (Nuovo Centro Destra), e sottolinea che nonostante le misurazioni tecniche, relativamente alle radiofrequenze (risultate inferiori agli standard europei), i residenti della zona continuino a lamentare disturbi fisici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La mozione è stata approvata con due emendamenti che sono stati proposti da alcuni consiglieri; si chiede che gli assessori riferiscano nelle commissioni competenti in maniera tempestiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Insetti in casa: la scutigera, l'insetto (utilissimo) che mangia gli altri insetti

  • Tempesta sul Torinese: zone allagate, paesaggi imbiancati e numerosi disagi

  • Piemonte riaperto da mercoledì in entrata e uscita, stop all'obbligo di mascherine all'aperto

  • Tragedia lungo la statale: scooter e moto si scontrano, morte due persone

  • Tragedia nel palazzo: morto dopo essere caduto nel vano ascensore

Torna su
TorinoToday è in caricamento