Scoperto mentre deruba una cliente, sferra un fendente all'ambulante

Panico al mercato

immagine di repertorio

Panico nella mattinata di oggi, giovedì 18 gennaio 2018, al mercato di Porta Palazzo. Un 24enne tunisino ha tentato di derubare una donna che stava facendo la spesa e poi, sorpreso da un ambulante di frutta e verdura che aveva dato l'allarme, ha estratto un coltello e ha sferrato un fendente in direzione di quest'ultimo.

A salvare l'esercente è stato il pronto intervento di un altro cliente che, resosi conto di quello che stava avvenendo, ha bloccato eroicamente il braccio del malvivente prima che potesse raggiungere il suo obiettivo. 

Sul posto sono poi intervenuti gli agenti della polizia locale che hanno bloccato e disarmato il lestofante. Per lui è scattato l'arresto con le accuse di tentato omicidio, resistenza, tentativo di furto con destrezza e ricettazione. Nel suo zaino sono stati infatti trovati profumi, occhiali da sole, altri coltelli e proiettili per arma da fuoco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La sua giornata si è conclusa in carcere, mentre i numerosissimi frequentatori del principale mercato della città hanno assistito alla scena attoniti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Bimba di sette anni morsa da una vipera mentre passeggia con i genitori: è grave

  • Tragedia nel bosco: ragazzina di 16 anni trovata impiccata a un albero

  • "L'abbraccio tricolore" delle Frecce, lo spettacolo nel cielo di Torino: foto e video

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Mascherine obbligatorie questo fine settimana anche all'aperto, ma solo nei centri abitati

Torna su
TorinoToday è in caricamento