Cie: trovata droga nelle scarpe e nelle palline da tennis

Dentro un pacco arrivato con il corriere è stata trovata dell'hascisc all'interno di un paio di ciabatte. La questura ha scoperto anche della droga all'interno di palline inviate dall'esterno

Rifornivano di hascish gli immigrati all'interno del Cie di Torino con pacchetti postali e palline da tennis lanciate all'interno della struttura. Lo ha scoperto la Questura di Torino, trovando 11 grammi di hascisc nascosti nella suola di una ciabatta in un pacchetto postale e 12 in due palline da tennis trovate nel cortile.

Il sospetto è nato quando, all'arrivo di un corriere espresso alla portineria del Cie, un cane antidroga ha reagito come se all'interno vi fosse qualcosa di anomalo. All'interno del pacco, generi alimentari, vestiari, con una ciabatta farcita di droga. Il mittente era un giovane di San Remo (Imperia) e il destinatario un cittadino tunisino ospite del Cie. La droga è stata sequestrata, ma nessuno è stato indagato. Le palline da tennis, invece, sono state trovate da agenti impegnati nel pattugliamento del perimetro delle aree destinate agli ospiti. Al loro interno vi erano tre involucri di cellophane contenenti la droga, anche in questo caso sequestrata.

(ANSA)







 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anche in tangenziale arrivano velox: ecco dove verranno posizionati

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • Tragedia in ospedale: neonata muore mezz'ora dopo la nascita

  • Dramma nella notte: uomo travolto e ucciso da un'auto pirata

  • Neopatentato si schianta allo svincolo: distrutta l'auto potente del papà, lui aveva bevuto

  • Giornata mondiale della pizza: ecco dove mangiarla a Torino

Torna su
TorinoToday è in caricamento