San Salvario, chiude il Diwan e se ne va un pezzo di movida

Ultimi giorni di apertura del locale che segnò gli inizi della movida torinese

Nel 2000 in via Baretti veniva aperto il Diwan Cafè in mezzo al nulla, o quasi. San Salvario all’epoca non era com’è oggi. Il Diwan nasceva come caffè letterario ed era il primo locale ad alzare le serrande in una zona caratterizzata dallo spaccio e dalla delinquenza.

La microcriminalità c’è ancora, ma negli anni in quell’area tra via Baretti e via Sant’Anselmo diversi imprenditori hanno accettato la sfida e aperto nuovi locali contribuendo a far diventare San Salvario il centro della movida. Ma il Diwan, dopo aver attraversato sedici anni di vita del quartiere, chiuderà i battenti sabato 29 ottobre. Finirà all’asta. E' stato dichiarato fallito in seguito a un contenzioso tra i soci. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Mancano le autorizzazioni per vendere: chiusa la panetteria del centro commerciale

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Ragazzo di 18 anni si butta dal quarto piano, è gravissimo

  • Motociclista perde la vita dopo lo scontro con una macchina

  • Addio a Giuseppe, il papà con la passione della auto storiche, e alla figlia Nicole

Torna su
TorinoToday è in caricamento