Chiude la Beltrame di San Didero, 310 lavoratori a casa

I lavoratori hanno annunciato che lunedì organizzeranno un presidio davanti all'assessorato regionale al lavoro

La procedura di mobilità è stata aperta oggi, ed è stata comunicata ai 310 lavoratori dello stabilimento di San Didero. La Beltrame, dunque, chiuderà.

I dipendenti si sono riuniti in un'assemblea, e hanno annunciato che faranno un presidio davanti all'assessorato regionale al lavoro; appuntamento previsto per lunedì.

L'obiettivo - spiega Edi Lazzi della Fiom - è ottenere un altro anno di cassa integrazione straordinaria, quella attuale scade il 30 aprile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel palazzo del centro cittadino: uomo si uccide gettandosi nel vuoto

  • Ventiquattro ore dopo, nuovo dramma in autostrada: morto un 26enne

  • Scende dall'auto dopo un incidente e viene travolto da un'altra vettura: morto

  • Sbanda con l'auto e finisce contro il guardrail: morta una donna

  • Precipita dal quarto piano mentre fa lavori in casa: morto dopo l'arrivo in ospedale

  • Perde il controllo dell'auto che invade la corsia opposta: scontro frontale, ragazzo grave in ospedale

Torna su
TorinoToday è in caricamento