I 60 anni di Piero Chiambretti, dal provino in mutande a Sanremo (i video degli esordi)

Oggi compie 60 anni lo showman e imprenditore torinese, ma nato ad Aosta, che in tv ha fatto proprio di tutto, compreso un provino seminudo

Piero Chiambretti fa sessant'anni. "Pierino la peste" non è più l'enfant prodige della televisione italiana, ma un affermato uomo di spettacolo e anche imprenditore con i suoi locali e ristoranti a Torino. Anche se da sempre Chiambretti vive nella nostra città, tuttavia, è ad Aosta che è nato il 30 maggio del 1956, prima di trasferirsi con la madre a Torino, dove ha studiato allo storico istituto Maffei, chiuso nel 1995, e dove ha mosso i suoi primi passi nel mondo dello spettacolo come conduttore radiofonico, cabarettista e anche come uomo della tv, in tv locali come Grp e Rete Manila 1.

Il suo esordio nella televisione nazionale risale al 1982, quando a 26 anni fu assunto in Rai tramite un concorso "Un volto nuovo per gli anni '80", che premiò anche Fabio Fazio, Alessandro Cecchi Paone e Corrado Tedeschi. Al provino di quello che era una sorta di talent show dell'epoca, Chiambretti conquistò la giuria presentandosi... in mutande

Dagli esordi in poi, Chiambretti ha segnato molte pagine della televisione italiana, sia in Rai, sia a Mediaset e a La7, diventando uno dei volti più noti dello spettacolo nostrano. Con tanto di "consacrazione" ufficiale data da diverse partecipazioni al Festival di Sanremo, insieme a mostri sacri come Mike Bongiorno (nel 1997, celebre la sua "apparizione" vestito da angelo sopra Valeria Marini) e Pippo Baudo (nel 2008).

Per celebrare i suoi 60 anni, abbiamo selezionato tre video dei primi anni in Rai di Piero Chiambretti.

Il primo vede Chiambretti nelle panni dell'insegnante, a duettare con l'allievo Beppe Tosco, attore e autore comico torinese che oggi collabora con Luciana Littizzetto. La trasmissione era "Forte fortissimo Tv Top" (1983)

Questa invece è la sigla di "Complimenti per la trasmissione" (1988), programma in cui Chiambretti andava ogni giorno a casa di una famiglia italiana che diventava il set della trasmissione. 

Del 1987 è "Va' pensiero", show in cui Chiambretti chiedeva a persone comuni di interpretare familiari di personaggi famosi: in questo caso la mamma del leader dell'Urss Gorbaciov (anni dopo Chiambretti ha davvero intervistato Gorbaciov). 

Potrebbe interessarti

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Spioncino digitale, la tecnologia al servizio della sicurezza

  • Funghi, come raccoglierli in sicurezza

I più letti della settimana

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Tragedia nella caserma degli alpini: militare trovato impiccato alla tromba delle scale

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Scontro frontale tra moto e auto: due centauri sbalzati via per diversi metri, sono gravi

  • Due auto e una moto si scontrano: feriti i tre conducenti, strada chiusa

  • Marito uccide la moglie con una lima da modellismo, dopo qualche ora si costituisce

Torna su
TorinoToday è in caricamento