L'uso scorretto del cellulare provoca il cancro, la sentenza del tribunale di Ivrea

E' stato così riconosciuta, per la prima volta, la correlazione tra il telefono e la malattia

Immagine di repertorio

“Per la prima volta al mondo è stata emessa una sentenza di primo grado che riconosce il legame causale fra un tumore al cervello e l’uso del telefono cellulare”.

Ad annunciare lo storico verdetto al quotidiano La Stampa sono gli avvocati dello studio legale Ambrosio e Commodo. Il Tribunale di Ivrea ha condannato l’Inail a corrispondere ad un dipendente di Telecom Italia la rendita vitalizia per malattia professionale.

L’uomo, Roberto Romeo oggi 57enne, ha utilizzato per 15 anni il telefono dalle 3 alle 4 ore al giorno per motivi di lavoro ed ha un tumore benigno ma invalidante.

Il dipendente spera che la sua causa sia di aiuto e afferma: “Non voglio demonizzare il cellulare, ma voglio che ne venga fatto uso consapevole. Le persone devono essere informate dei rischi”. 

Il verdetto emesso dal giudice Luca Fadda del tribunale di Ivrea l’11 aprile tiene conto di una consulenza tecnica per la quale è l’uso del cellulare ad aver causato il neurinoma dell’acustico.     
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Quindi tutte o quasi le "lavoratrici" stradali ne saranno vittima in futuro?

Notizie di oggi

  • Cronaca

    20mila immagini porno di ragazzini scambiate in rete: arrestati 4 pedofili, 18 denunciati

  • Eventi

    San Giovanni, lo spettacolo dei droni costerà 250mila euro: ma pagheranno gli sponsor

  • Cronaca

    Il figlio vede le piantine di marijuana sul balcone e fa arrestare il padre

  • Cronaca

    In trasferta da Torino, ruba l'auto a uno studente poi rapina una banca

I più letti della settimana

  • Ritrovata la 28enne scomparsa durante un rave party

  • Auto contro un albero nella notte: morto un uomo, tre feriti

  • Imprenditore torinese e la moglie uccisi in strada, l’agguato in Colombia

  • "Dove sono ora?": Russel Crowe è a Torino, la foto spopola sui social

  • Tempo libero, cosa fare a Torino e dintorni il 16 e 17 giugno

  • Torino Pride in centro città: variano una sfilza di linee Gtt

Torna su
TorinoToday è in caricamento