Cavallerizza, un incontro pubblico tra Comune e cittadini per deciderne il futuro

Montanari: "Il bene verrà decartolarizzato, restaurato e restituito alla città"

La Cavallerizza Reale

L'amministrazione comunale pensa al futuro della Cavallerizza Reale. Lo straordinario complesso monumentale di grande valorico storico e architettonico che si trova in via Verdi, alle spalle del Teatro Regio, del Polo Reale e dell'Università, ha bisogno da tempo di interventi di restauro e la sua riqualificazione rappresenta per la città un'opportunità strategica. 

E' obiettivo del Comune infatti costruire un percorso condiviso che permetta di individuare destinazioni d'uso compatibili e scelte economicamente sostenibili, attraverso una giornata di confronto pubblico tra proprietari, istituzioni, associazioni culturali e tutti i cittadini. 

L'appuntamento è sabato 18 febbraio, a partire dalle 9, nella Sala Bobbio dell'ex Curia Maxima di via Corte d'Appello, in presenza del vicesindaco e assessore all'Urbanistica Guido Montanari e dell'’assessora alla cultura Francesca Leon. Mesi fa Montanari aveva già espresso le intenzioni della Giunta Appendino, evidentemente su un'altra linea d'azione rispetto all'amministrazione precedente orientata verso la privatizzazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anche in tangenziale arrivano velox: ecco dove verranno posizionati

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • Dramma nella notte: uomo travolto e ucciso da un'auto pirata

  • Neopatentato si schianta allo svincolo: distrutta l'auto potente del papà, lui aveva bevuto

  • Giornata mondiale della pizza: ecco dove mangiarla a Torino

  • Tragedia in ospedale: neonata muore mezz'ora dopo la nascita

Torna su
TorinoToday è in caricamento