Riapre il castello di Casalborgone, tra soggiorni di lusso e “spiritualità”

Il castello sarà gestito da un'associazione fondata da un ex di Scientology

Casalborgone, il centro storico. Foto di F. Ceragioli

Dopo anni di abbandono, riaprirà quest'anno, nel 2018, il Castello di Casalborgone, il castello del Duecento che si trova nel Comune in provincia di Torino, ma geograficamente nel Monferrato. L'apertura del Castello di Casalborgone nei primi mesi di quest'anno è indicata sul sito ufficiale di quella che sarà una struttura che unirà lusso e spiritualità.

La società Immobiliare Castello di Casalborgone srl, nuova proprietaria del complesso sorto a inizio XIII secolo e ampliato nel Seicento, dispone anche di una struttura in Costa Rica chiamata El Lugar, con cui il castello piemontese condivide il sito di presentazione su “Project Possibilities”.

In inglese, si spiega che il sito offre la possibilità di prenotare – per 300 dollari a notte – una notte in un posto che “modifica la tua realtà e quindi te stesso”. “Trascorrerai una notte in un antico lussuoso castello, dove cenerai con argenterie e porcellane cinesi e bicchieri di cristallo, dove dormirai in letti di lusso, e vivrai un'eleganza che cambierà la tua realtà” si legge nella descrizione del castello, definito “uno dei luoghi più decadenti in cui poter entrare di tutto il mondo”.

Più avanti, tuttavia, le informazioni non sono più di tipo alberghiero-turistico, quanto in un certo senso spirituale. Si legge infatti della possibilità di soggiornare in una stanza con elementi ornativi “raccolti a mano da Gary Douglas, e impostati sull'energia che contribuirà a cambiare il tuo universo – se lo scegli”.

Gary Douglas, un tempo uno dei membri più importanti di Scientology, è uno dei fondatori di “Access Consciousness”, una sorta di associazione che organizza corsi, incontri e seminari per condividere “un diverso punto di vista sul mondo”, con intenti motivazionali e spirituali. E Access Consciousness si occuperà del Castello di Casalborgone, con lavori iniziati nei mesi scorsi che porteranno alla riapertura dell'antico maniero di questo Comune a metà tra Monferrato e Torino. Situato nei pressi dei Comuni astigiani di Aramengo e Cocconato, fu a lungo conteso tra Savoia e Marchesi del Monferrato, con il tentativo di Casalborgone di cercare protezione presso i signori di Milano che tuttavia non risparmiò a Casalborgone di finire presto nelle disponibilità dei Savoia e poi, dagli anni '70 del Novecento, in mano a privati.

Questo il video pubblicato su Youtube da "Castello di Casalborgone - Italy"

e questo il video dell'account di Access Consciousness

Il video che invita a prenotare una notte al Castello

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

  • Esplosione e incendio distruggono la tensostruttura, fiamme nei locali e nube di fumo

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

Torna su
TorinoToday è in caricamento