Marijuana consegnata nei cartoni della pizza da asporto, chiusa la casa della droga

Arrestato a Mattie un operaio che ha detto ai militari: "Produco cannabis biologica per curarmi"

La marijuana dentro i contenitori della pizza da asporto

Ai carabinieri della Compagnia di Susa sono arrivate diverse chiamate per segnalare un probabile laboratorio e centro di vendita della droga a Mattie. I militari sono intervenuti nella “casa della droga”, cosi definita dai cittadini, dove abita un operaio di 25 anni. 

Nell’appartamento i militari hanno scoperto una serra artigianale per la produzione della marijuana, 5 kg di marijuana essiccata, 100 piante verdi di marijuana, oli derivati da hashish, 1 bilancino e materiale per il confezionamento in dosi. 

All’interno di alcuni cartoni per pizza da asporto, i carabinieri hanno trovato diverse dosi stupefacente molto probabilmente pronti per essere consegnati ai clienti. Ai militari l’arrestato ha detto di produrre la marijuana per uso terapeutico.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Potrebbe interessarti

  • Sagre, feste e prodotti tipici: 6 appuntamenti da non perdere a luglio

  • Come difendersi dai ladri d'appartamento in estate

  • Sei bersagliato dalle punture di zanzara? Sette motivi per cui preferiscono proprio te

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

I più letti della settimana

  • Tragedia nella serata: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Paura in paese: auto esplode pochi secondi dopo essere stata parcheggiata

  • Tragedia nel condominio, uomo si toglie la vita gettandosi dal balcone  

  • Litigio stradale con l'automobilista che lo colpisce, ma lui è un campione di pugilato e lo mette KO

  • Terribile scontro fra due veicoli: morto un papà, due feriti

  • Auto esce di strada e si schianta contro un albero, medico grave in ospedale

Torna su
TorinoToday è in caricamento