Sfreccia a 130km/h in città, sfilza di sanzioni al conducente del carro attrezzi

Redatti, nei suoi confronti, ben 5 verbali

Immagine di repertorio

Alla guida del carro attrezzi, in corso Settembrini, lanciato ai 130 km/h senza motivo. Lo hanno subito fermato questa mattina, giovedì 19 aprile, una pattuglia di agenti - in abiti civili - del Reparto Sicurezza Stradale Integrata della Polizia Municipale impegnati proprio nei controlli dei carri attrezzi che circolano a velocità pericolosa per le strade di Torino. 
 
Il conducente non stava correndo sul luogo di un incidente, ma, semplicemente, si stava facendo un giro in attesa di intervenire. E' stato sanzionato con cinque verbali, semaforo rosso, velocità pericolosa, omessa revisione, mancato uso delle cinture di sicurezza e una congrua detrazione di punti sulla patente.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • Benessere psicologico: 5 comportamenti virtuosi per avere una vita più serena

  • Perde il controllo dell'auto, colpisce un'altra macchina e finisce contro il muro: due feriti

Torna su
TorinoToday è in caricamento