Sfreccia a 130km/h in città, sfilza di sanzioni al conducente del carro attrezzi

Redatti, nei suoi confronti, ben 5 verbali

Immagine di repertorio

Alla guida del carro attrezzi, in corso Settembrini, lanciato ai 130 km/h senza motivo. Lo hanno subito fermato questa mattina, giovedì 19 aprile, una pattuglia di agenti - in abiti civili - del Reparto Sicurezza Stradale Integrata della Polizia Municipale impegnati proprio nei controlli dei carri attrezzi che circolano a velocità pericolosa per le strade di Torino. 
 
Il conducente non stava correndo sul luogo di un incidente, ma, semplicemente, si stava facendo un giro in attesa di intervenire. E' stato sanzionato con cinque verbali, semaforo rosso, velocità pericolosa, omessa revisione, mancato uso delle cinture di sicurezza e una congrua detrazione di punti sulla patente.
 

Potrebbe interessarti

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Spioncino digitale, la tecnologia al servizio della sicurezza

  • Peperoncino: tutti i rimedi al bruciore

I più letti della settimana

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Tragedia nel condominio: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Tragedia nella caserma degli alpini: militare trovato impiccato alla tromba delle scale

  • Scontro frontale tra moto e auto: due centauri sbalzati via per diversi metri, sono gravi

  • Marito uccide la moglie con una lima da modellismo, dopo qualche ora si costituisce

Torna su
TorinoToday è in caricamento