Partecipò allo stupro della figlia di 8 anni. Condannata per violenza sessuale

Una donna di 35 anni è stata condannata a cinque anni di reclusione per violenza sessuale. Nel 2011 aveva partecipato allo stupro, da parte del compagno Carabiniere, della figlia di soli 8 anni

All'inizio del 2011 una bambina di 8 anni era stata stuprata da un Carabiniere di 43 anni.

Al vile gesto aveva partecipato anche la madre 35enne della piccola, che era anche la compagna dell'uomo. Per questo la donna è stata condannata dal gip Cristina Palmesino, al termine del processo con rito abbreviato, a cinque anni di reclusione per violenza sessuale.

Il compagno della donna, rea confessa, sarà invece giudicato con rito ordinario. (Ansa)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • Benessere psicologico: 5 comportamenti virtuosi per avere una vita più serena

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento